Anonimo Registrati

Martedi 18-Giugno-2024

          

IMPORTANTE

PER INSERIRE IL PROPRIO ANNUNCIO DI MOBILITA' SU LIPOL.IT e FACEBOOK


comunicare :  nome e cognome, posizione professionale, profilo professionale, gli enti di partenza e destinazione, telefono e/o mail, note particolari

  (ogni singolo annuncio, rimarrà visibile online per circa 12 mesi dalla data d'inserimento)

 Inoltre  per i soli colleghi iscritti al nostro sindacato, che ne facciano richiesta, prestiamo piena assistenza nella ricerca della mobilità (anche attraverso i nostri referenti sui territori) e per tutto l'iter burocratico.

Si prega tutti coloro che abbiano ottenuto la mobilità, di darne comunicazione per cancellare la richiesta.

                                                Si ringrazia per la fattiva collaborazione

IL Segretario Generale Nazionale Daniele Minichini


::NEWS::

Pagina 9 di 57: [<<] [5] [6] [7] [8] [9] [10] [11] [12] [13] [>] [>>] Notizie totali: 850
* Categorie 

NAPOLI - SEMENTA :NON AVREI MAI SOSPESO IL CONCORSO

Immagine della News Notizia n° 730   del: 04/12/2014 [09:18]   Autore: Dansegretario

Articolo dell'ex comandante Luigi Sementa pubblicato su Corriere del Mezzogiorno L’EX COMANDANTE DELLA MUNICIPALE Sementa: «Non avrei mai sospeso il concorso» La rissa tra vigili durante le prove per le promozioni I vigili urbani sono un Corpo di Polizia a tutti gli effetti. Anche se hanno competenza sul solo territorio comunale, hanno le stesse prerogative e le stesse qualifiche di un carabiniere o di un poliziotto. Si occupano di polizia giudiziaria e polizia amministrativa e rientrano nel piano coordinato di controllo del territorio. Ma il ruolo della polizia municipale deve essere di esempio. Fra le forze dell’ordine i vigili sono i primi a contatto con il pubblico. Queste cose le dicevo ai miei uomini nel 2008, da comandante dei vigili di Napoli appena insediato, e ho sviluppato questa mia convinzione nel corso di quattro anni. Mi sono proiettato all’esterno, ho valorizzato il personale e ho imparato da loro molte cose. Ho dato dignità a ciascuno, con una impostazione militare, da carabiniere. E oggi mi fa male al cuore vedere capannelli di vigili che chiacchierano, vestiti in maniera sciatta. Non ci sono uniformi, è vero, ma basta presentarsi in maniera decorosa. E’ una questione di immagine. Il Corpo da mesi ha un comandante pro tempore, che è stato mio collaboratore da tenente. È fedele, è nato nella polizia municipale di Napoli e qui ha sviluppato tutta la sua esperienza. C’è evidentemente bisogno di altro. E quello che è accaduto ieri, al di là dei torti e delle ragioni, è inammissibile e surreale. I vigili presenti al concorso erano lì come agenti o assistenti della polizia municipale, nelle funzioni a loro assegnate. Dunque pubblici ufficiali chiamati a partecipare ad un concorso bandito dall’Amministrazione locale. Non avrei mai sospeso il concorso, per dare la possibilità agli aventi diritto di misurarsi con le prove, dopo aver allontanato in maniera ferma e decisa i facinorosi, provvedendo ad una denuncia. Il punto è che non ci si deve mai dimenticare di essere vigili. Si è poliziotti ventiquattro ore al giorno e non solo quando fa comodo. E’ una questione morale, di dignità, di consapevolezza. Si svolge un ruolo per la comunità e non si è solo dei numeri. Quel che spiace è che c’è un evidente malcontento nel Corpo. Quel che è successo testimonia di un allontanamento, uno scollamento di una parte degli uomini. E il personale non allineato creerà sempre un disservizio. Bisogna sentirsi parte di un sistema di sicurezza, una ruota in un ingranaggio fondamentale. Ma ormai non è più cosi. 03 dicembre 2014 FONTE: Corriere del Mezzogiorno

    * Permalink Commenti [0]    Registrati e Commenta

NAPOLI - COMUNE,CAOS E PROVE SOSPESE

Immagine della News Notizia n° 729   del: 02/12/2014 [13:32]   Autore: Dansegretario
Comune, caos e prove sospese per il concorso promozioni interne Si è sfiorata la rissa durante le prove, è intervenuta anche un'ambulanza di ALESSIO GEMMA 02 dicembre 2014 Il primo giorno di concorso per oltre 500 promozioni interne al Comune inizia nel caos. Prove sospese, urla e presunti brogli al Polifunzionale di Soccavo, che però il Comune smentisce: niente brogli, solo caos organizzato. Intanto tre candidati finiscono in ospedale perche colpiti da malore. La prima sessione era riservata ai vigili urbani, circa 400 gli aspiranti per 100 passaggi di categoria, fissata alle ore 9. Quando la commissione esaminatrice ha deciso di separare i giovani dagli anziani in due sale diverse è scoppiato il finimondo. Proteste, urla, sedie scaraventate in aria. Poi un paio di candidati sono stati sorpresi con le risposte ai quiz gia in tasca. Stop alle selezioni. E la scena ha visto contrapposti vigili urbani candidati contro i loro colleghi preposti al servizio d'ordine. Sul posto è arrivato anche il comandante della polizia municipale Ciro Esposito per sedare gli animi. Il primo a sentirsi male è stato un agente trapiantato al rene. Sulle promozioni, le cosiddette progressioni verticali, c'era stato un ricorso al Tar di 141 idonei al concorso del 2010. Ma il tribunale la settimana scorsa aveva dato l'ok alle selezioni REPUBBLICA.IT © Riproduzione riservata 02 dicembre 2014 GUARDA ANCHEby Taboola Favij dal BlizzCon in California: "Vi svelo la magia dei videogiochi" Costamagna: "Vado nella tv albanese, non accetto compromessi" Il dream team del "Dio" Ibra: ecco i suoi 10 compagni ideali Da Maradona a Berti, i più bei gol "coast to coast" Germania, studentessa muore dopo un pestaggio: spunta il video Cybercrime, così i nigeriani hanno beffato italiani e cinesi TrovaRistorante a Napoli Scegli una città Napoli Scegli un tipo di locale TUTTI Inserisci parole chiave (facoltativo) Cerca
    * Permalink Commenti [0]    Registrati e Commenta

MESSINA CONTDOWN PER I 32 CONCORSISTI DELLA POLIZIA MUNICIPALE

Immagine della News Notizia n° 728   del: 01/12/2014 [13:51]   Autore: Dansegretario

Messina, countdown per i 32 concorsisti della Polizia Municipale: Gioveni sollecita i Revisori

polizia municipale messina “Fra il Consuntivo 2013, la delibera di rinegoziazione dei mutui, l’emergenza dei servizi sociali e adesso anche il Previsionale 2014 si rischia di perdere di vista un’importantissima scadenza: la graduatoria dei 32 agenti concorsisti della Polizia Municipale che perderà definitivamente la sua efficacia esattamente il prossimo 21 dicembre”. Con queste parole Libero Gioveni, consigliere comunale in quota Udc, torna a sollecitare l’Amministrazione, vieppiù dopo la seduta della Commissione Viabilità dello scorso 22 settembre: in seno ad essa si erano infatti registrate le parole di Cacciola, laddove l’assessore esprimeva tranquillità stante la fattibilità giuridica ed economica del provvedimento. “Allo stato attuale – conclude Gioveni – la delibera, dopo aver incassato il parere del Ragioniere Generale, è ancora al vaglio dei Revisori dei Conti, ai quali, pur comprendendo il tour de force che li ha accompagnati in questi mesi (Regolamento IUC, tariffari TARI e TASI, Consuntivo 2013, delibera sui mutui e adesso il Previsionale 2014), non si può che chiedere l’ultimo sforzo”.

Fonte:www.strettoweb.com

    * Permalink Commenti [0]    Registrati e Commenta

ROMA - PRIMA RIUNIONE COMITATO SCIENTIFICO PER RIORDINO NORME , ORDINE PUBBLICO E LA SICUREZZA E DELLE FUZIONI DEI CORPI

Immagine della News Notizia n° 727   del: 21/11/2014 [19:53]   Autore: Dansegretario
prima riunione del Comitato Scientifico incaricato di elaborare una ipotesi di proposta di legge per il riordino delle norme sull’Ordine Pubblico e la Sicurezza e delle funzioni dei Corpi di Polizia statali e locali. Erano presenti tra l’altro i Segretari Nazionali: Dressadore - SAP (Sindacato autonomo Polizia di Stato), Moroni - SAPAF ( Sindacato Autonomo Polizia Forestale),Minichini – Lipol, Gen Antonio Papalardo – SUPU(Sindacato Unitario Personale in Uniforme), Manzo - CISAL, Gentile – SNF (Sindacato Nazionale Forestale), per le Associazioni : Faso e Oliviero – Assinter , Gregis - ANASPOL – Fortuna – Ficiesse (Associazione Finanzieri, cittadini e solidarietà Professori Cornelli R e Bonetti P. -Università Milano Bicocca I lavori vengono aperti ... CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTO . *
    * Permalink Commenti [0]    Registrati e Commenta

EUROGENDFOR - GENDARMERIA EUROPEA

Immagine della News Notizia n° 726   del: 18/11/2014 [23:33]   Autore: Dansegretario
IL LIPOL SARA' PRESENTE CON IL SEGRETARIO GENERALE NAZIONALE DANIELE MINICHINI *
    * Permalink Commenti [0]    Registrati e Commenta

TORINO . COMMERCIANTI CONTRO VIGILI URBANI

Immagine della News Notizia n° 725   del: 13/11/2014 [23:27]   Autore: Dansegretario

QUOTIDIANO PIEMONTESE

Commercianti contro vigili urbani: il video dell’arresto contestato in via Chiesa della salute a Torino, la rivolta di passanti e negozianti 149 video-vigili-arrestano-panettiere

Da alcune ore sta girando in rete un video che mostra alcuni vigili urbani che portano via un negoziante in via Chiesa della salute a Torino. Il video è stato pubblicato su Facebook da Massimo Benzo, corredato da commenti decisamente poco pacati. Il signor Benzo denuncia che i vigili erano impegnati a redigere una serie di multe quando il ragazzo del video, che sarebbe un lavoratore della panetteria, è uscito dal negozio per cercare di evitare la contravvenzione. Sarebbero volate parole grosse e spinte. Secondo chi ha pubblicato il video i vigili avrebbero preso a schiaffi e spinto a terra l’uomo (ma su questo non c’è alcuna conferma) prima di portarlo via in macchina.

Secondo i vigili la persona arrestata e un suo congiunto avrebbero picchiato la vigilessa che stava redigendo la contravvenzione causandole cinque giorni di prognosi, a quel punto sarebbe scattato l’arresto. In consiglio comunale il consigliere Maurizio Marrone ha chiesto che vengano fornite immediate spiegazioni su quanto accaduto. I Vigili Urbani di Torino hanno pubblicato una nota sulla vicenda Alle 11.50 di stamani agenti di Polizia Municipale della sezione Madonna di Campagna/Vallette/Lucento, nel corso di un ordinario servizio di controllo su viabilità e soste in via Chiesa della Salute, sono stati aggrediti prima verbalmente e poi fisicamente da un panettiere.

L’aggressione è scaturita da un’auto in doppia fila: mentre l’automobilista sanzionato si è allontanato senza protestare due fratelli, panettieri con negozio all’altezza di via Fontanella, si sono lamentati ed hanno incitato le persone che passavano sul marciapiedi criticando violentemente l’operato degli agenti. Uno dei due fratelli si è rifiutato di fornire le proprie generalità, ed è stato fermato: a quel punto l’altro ha aperto la portiera dell’auto dove era stato fatto salire ed ha sferrato un calcio ad una agente, colpendola anche con una mano (quattro giorni di prognosi).

L’aggressore, che tentando di liberarsi ha colpito anche altri tre agenti, è stato bloccato ed accompagnato al Comando insieme al fratello. Un’auto della Polizia Municipale è stata danneggiata ed i quattro agenti colpiti sono stati accompagnati al San Giovanni Bosco ed al Gradenigo con lievi lesioni.

Il primo fermato è stato denunciato per resistenza a pubblico ufficiale, minacce e rifiuto di fornire le proprie generalità ed il secondo anche per le lesioni causate agli agenti: per quest’ultimo il Magistrato di turno ha disposto gli arresti domiciliari.

FONTE: QUOTIDIANO PIEMONTESE
    * Permalink Commenti [0]    Registrati e Commenta

NAPOLI - ZONA D'OMBRA E PROTEZIONISMO

Immagine della News Notizia n° 724   del: 03/11/2014 [10:44]   Autore: Dansegretario

Al sig Sindaco del Comune di Napoli

 

 

Zona d’ombra e protezionismo sono le espressioni utilizzate dal Vice Direttore Generale del Comune di Napoli nel suo documento di un mese fa “Piano di riequilibrio finanziario: utilizzazione razionale delle risorse umane” .

Non sono però queste parole a colpirci bensì l’errata individuazione negli idonei con limitazione come appartenenti a queste sacche e non in quei soggetti idonei che da sempre beneficiano di collocazioni fittizie sui prospetti di servizio grazie a raccomandazioni politico sindacali per cui, in CLICCA QUI PER LEGGERE IL DOCUMENTO

    * Permalink Commenti [0]    Registrati e Commenta

PROTOCOLLO PER LA DEFINIZIONE DELLE VOTAZIONI PER RSU ENTI LOCALI ( 3-4- 5 MARZO 2015)

Immagine della News Notizia n° 723   del: 02/11/2014 [21:39]   Autore: Dansegretario
LE ELEZIONI PER IL RINNOVO DELLE RSU DEGLI ENTI LOCALI SI SVOLGERANNO I GIORNI 3-4-5- MARZO 2015 . E' QUANTO DECISO NEL PROTOCOLLO PER LA DEFINIZIONE DEL CALENDARIO DELLE VOTAZIONI PER IL RINNOVO DELLE RAPPRESENTANZE UNITARIE DEL PERSONALE DEI COMPARTI. SUL SITO ARAN LE INFORMAZIONI NECESSARIE PER L'AVVIO DELLE PROCEDURE. 
Questo l'indirizzo alla pagina Aran.
    * Permalink Commenti [0]    Registrati e Commenta

UNIVERSITA DI BOLOGNA - CORSI PER WEB SECURITY: ATTIVITA PREVENTIVE E INVESTIGATIVE

Immagine della News Notizia n° 722   del: 23/10/2014 [18:04]   Autore: Dansegretario

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

------------------------------------------------------------

 La sicurezza in ambito digitale è una questione tecnica, ma anche normativa, culturale e politica: queste componenti non possono essere scisse, altrimenti la società nel suo complesso rischia di fraintendere il vero concetto di questo delicato ambito della ..CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTO

CLICCA QUI PER LA LOCANDINA

    * Permalink Commenti [0]    Registrati e Commenta

COMUNE DI NAPOLI - IL LIPOL OTTIENE LA DIRETTA STREAMING DELLA DELEGAZIONE TRATTANTE

Immagine della News Notizia n° 721   del: 20/10/2014 [08:13]   Autore: Dansegretario

COMUNE DI NAPOLI : FINALMENTE IN DIRETTA STREAMING

 

 

Con prot PG/2014 /7999667 l’Amministrazione Comunale di Napoli ha convocato per il 22 Ottobre la delegazione trattante alle ore 13 sul salario accessorio  per i dipendenti comunali (non solo polizia locale) TURNAZIONE, RISCHIO, LETTERA F, POSIZIONI ORGANIZZATIVE, PRODUTTIVITA’ INDIVIDUALE  E COLLETTIVA, presso la Sala Pignatiello e verrà trasmessa in diretta streaming sul sito del Comune.

Tutto ciò  recependo quanto più volte richiesto dal Lipol, attraverso il ns RSU e Segretario Nazionale Daniele Minichini,  di ........CLICCA QUI PER LEGGERE IL COMUNICATO
    * Permalink Commenti [0]    Registrati e Commenta

NAPOLI - SPRECO AFFITTI STANGATA PER LA IERVOLINO

Immagine della News Notizia n° 720   del: 04/10/2014 [23:42]   Autore: Dansegretario
*
    * Permalink Commenti [0]    Registrati e Commenta

POMEZIA - COMITATO SCIENTIFICO PER RIORDINO FORZE DI POLIZIE - IL LIPOL NE FA PARTE

Immagine della News Notizia n° 719   del: 03/10/2014 [00:27]   Autore: Dansegretario
Ieri 2 Ottobre 2014 sono state poste, presso AULA MAGNA - CAMPUS UNIVERSITARIO SELVA DEI PINI a POMEZIA (RM) ,le premesse per la costituzione di un comitato scientifico (il Lipol Nazionale nella persona del suo segretarioDaniele Minichini ne farà parte) fra associazioni e sindacati di tutti i corpi di polizia e vigili del fuoco per elaborare una proposta di legge di riordino e accorpamento delle funzioni di pubblica sicurezza e dei corpi di polizia statali e locali.
    * Permalink Commenti [0]    Registrati e Commenta

LAZIO - NUOVE RISORSE PER POTENZIARE POLIZIA LOCALE

Immagine della News Notizia n° 718   del: 29/09/2014 [16:50]   Autore: Dansegretario
Nuove risorse per potenziare e migliorare la Polizia Locale
A disposizione 1,2 milioni di euro per l'acquisto di autovetture, attrezzature informatiche, strumenti di controllo e rilevazione della velocità o del tasso alcolico

Il Faro on line - Dalla Regione nuove risorse per potenziare e migliorare il servizio offerto dalla Polizia Locale. L'obiettivo è aumentano l'efficacia e l'efficienza dei corpi e servizi di Polizia Locale. Autovetture, attrezzature informatiche, strumenti di controllo e rilevazione della velocità o del tasso alcolico. La Regione ha messo a disposizione 1,2 milioni di euro in totale. I finanziamenti possono essere richiesti dai Comuni e delle Unioni di Comuni. Per ciascun intervento, la Regione erogherà un contributo tra i 20mila e i 50mila euro. "È stato compiuto un grande sforzo per reperire le risorse, reso necessario perché la sicurezza è un diritto primario dei cittadini– è il commento di Concettina Ciminiello, assessore alle pari opportunità, autonomie locali e sicurezza, che ha aggiunto: in questa prospettiva la Polizia Locale per la sua prossimità con il territorio ha un ruolo fondamentale, dalla prevenzione e lotta alla microcriminalità al controllo dello spazio urbano e del degrado sociale".
FONTE: IL FARO
    * Permalink Commenti [0]    Registrati e Commenta

NAPOLI - SERVIZI RESI A PRIVATI, FINALMENTE MA.....

Immagine della News Notizia n° 717   del: 22/09/2014 [18:52]   Autore: Dansegretario

                                                              Napoli 22/09/2014

 

 

 

SERVIZI RESI A PRIVATI, FINALMENTE MA………..

 

 

IN DATA ODIERNA QUESTA O.S. E RSU HA RICEVUTO INFORMATIVA E REGOLAMENTO DEI SERVIZI RESI A PRIVATI.

 

UN PICCOLO PASSO CHE ........CLICCA QUI PER LEGGERE IL COMUNICATO

CLICCA QUI PER LEGGERE INFORMATIVA E REGOLAMENTO
    * Permalink Commenti [0]    Registrati e Commenta

NAPOLI - SEMENTA CONTRO ACAMPORA E DE MAGISTRIS

Immagine della News Notizia n° 716   del: 22/09/2014 [11:20]   Autore: Dansegretario

Lunedì 22 settembre 2014   < ?xml:namespace prefix = o ns = "urn:schemas-microsoft-com:office:office" />

IL MATTINO                                     

 

 

La nomina

Vigili, Sementa:«Acampora usò l’auto di servizio. Ecco i testimoni»

L Del gaudio

 

 

Chiede che vengano ascoltati alcuni testimoni, per dare slancio all’inchiesta sulla nomina (poi ritirata) dell’ufficiale della Finanza Luigi Acampora nei ranghi di comandante della Municipale. Dopo la richiesta di archiviazione firmata dal pm Marco Bottino , è il generale Luigi Sementa a scrivere all’autorità giudiziaria,

con una formale opposizione e in vista di indagini suppletive.

Nove pagine firmate dagli avvocati Mario Angelino e Veronica Malinconico, che tengono aperta l’inchiesta a carico del sindaco Luigi De Magistris , che era stato iscritto per omissione in atti di ufficio e tentato abuso d’ufficio. Pochi giorni fa, era stato il pm Bottino a concludere per la richiesta di archiviazione,ritenendo - in sintesi - che la nomina di Acampora rispondeva ad una esigenza di rivolgersi a una persona di fiducia, che comunque non aveva assicurato vantaggi personali allo stesso Acampora.

Diverso il ragionamento degli avvocati del generale Sementa, che chiede al gip una differente valutazione rispetto al pm, in relazione ai costi riconducibili alla «fruizione dell’auto di servizio e del personale>>.

E lo fa indicando come testimone Giuseppe Imperatore, «per le mansioni di autista in favore del tenente colonnello Acanfora », nel breve periodo intercorso tra la nomina e il ritiro della nomina (dal 4 dicembre del 2013 al 31 gennaio del 2014) ; ma anche il presidente della municipalità Chiaia Fabio Chiosi; l’ispettore della polstrada Papa; il consigliere Marco Russo, che era intervenuto sulla irritualità della nomina;il capo gruppo Pdl Gianni Lettieri; il prefetto Silvana Riccio , già direttore generale del Comune, da sentire sullo sforamento della spesa del personale.

A questo punto la parola va al gip, che può archiviare , suggerire nuove indagini o formulare una imputazione coatta .

    * Permalink Commenti [0]    Registrati e Commenta

LOGIN

  

Registrati

Recupera Password


LIPOL INFORMA

etp